Elio Polimeno

Nacque il 10 Agosto 1943 a Torre del Greco.
Appassionato al teatro sin dalla tenera età, tutti i filodrammatici torresi ricordano le performance di Elio, in particolare nella parte del Diavolo ne la “Cantata dei Pastori”. Recitò in diversi film di successo come “No, grazie, il caffè mi rende nervoso” di Lodovico Gasparini e Lello Arena ; “Il Camorrista” di Giuseppe Tornatore; “La Pelle” di Liliana Cavani, ecc.; “All’Ombra del Vesuvio” sceneggiato con Massimo Ranieri; “La Piovra”, con Michele Placido; etc.
Per Polimeno la strada non ha mia smesso di essere il palcoscenico, il suo vero palcoscenico, la sua vera casa, e i torresi la sua grande famiglia. Elio Polimeno è morto l’8 gennaio del 1998 a Napoli in una clinica per un attacco cardiaco durante una operazione ad una vena del cuore all’età prematura di 54 anni. È sepolto al cimitero comunale di Torre del Greco.