Monastero dell’immacolata concezione

Adiacente la chiesa di S. Michele, un cancello da accesso ad un lungo corridoio oggi adibito ad abitazioni. Il Corridoio era il primo piano dell’antico Monastero, infatti la struttura sovrasta i restidel chiostro posti più in basso oggi inglobati nelle costruzioni di Vico Orlando. L’ambiente è voltato a crociera e conserva intatte le finestre e le antiche porte di accesso alle cellette delle suore. Dalle finestre una luce rimarca le membrature del soffitto a crociera regalando una atmosfera di mistica spiritualità. Quest’ambiente unico nel suo genere è una porta sul passato che ci proietta improvvisamente in un antico monatero che seppur scomparso sopravvive e trasmette ancora tutta la sua bellezza.