Un chiostro del ‘700 nel cuore della città

LIstituto d’Arte di Piazza Luigi Palomba, ha sede nell’antico Convento Carmelitano adiacente la chiesa di S. Maria del Carmine. Il Convento fu soppresso con l’unità d’Italia, e a fasi alterne fu abitato dai monaci Carmelitani perlomeno dalla metà del 1500. La struttura, più volte rimaneggiata a seguito di eruzioni vesuviane, presenta oggi una veste monumentale tardo settecentesca ancora perfettamente leggibile nei corridoi, nel chiostro con la cisterna, nelle coperture a crociera, nelle porte del piano terra e in alcuni locali, oggi uffici di segreteria, al primo piano. Molto suggesti i corridoi voltati a crociera, illuminati dalle ampie e belle finestre dalle linee settecentesche. Un chiostro settecentesco perfettamente conservato, nel cuore della città. Scrigno d’Arte che assieme al Museo del Corallo che ospita, rappresenta uno dei monumenti più belli di Torre del Greco.